CHE STORIA!

Come si fa a produrre un albo di illustrato, estremamente originale,
in due soli giorni, senza avere neanche l’idea della storia su cui lavorare?

Chi
semplici interessati, studenti e anche professionisti dell’immagine
di età superiore agli 11 anni

Cosa
primo giorno h. 10 – 13
introduzione e inizio lavori
I partecipanti sono sollecitati a produrre 14 disegni in formato A4 verticale
sulla metà sinistra di altrettanti fogli A3 orizzontali che saranno poi piegati a metà
e rilegati alla giapponese per formare un fascicolo. (fig. 1)
Ogni persona disegnerà con gli strumenti che preferisce (basta che garantiscano

una asciugatura rapida del lavoro e un segno dello spessore di almeno tre milli-
metri: grossi pennarelli, pastelli a cera, pennelli di almeno un centimetro, china,

tempere non troppo diluite…) prendendo a soggetto dei disegni quello che vuole
(altre persone, il proprio autoritratto, gli oggetti della stanza, il paesaggio reale o
di fantasia, i particolari dell’ambiente circostante…). Mano a mano che il lavoro
avanza sarà cura di ogni partecipante introdurre difficoltà nella realizzazione dei
disegni (cambiare mano, chiudere gli occhi…).
secondo giorno h. 10 – 13
completamento dei libri con il testo che sarà fornito via mail,
rilegatura (vedi tutorial suggeriti) e scambio di opinioni sui libri prodotti,
approfondimento teorico e conclusioni.

Come
Riassumendo i materiali:
carta in formato A3, o simile
va bene la carta extra strong da fotocopie,
meglio la carta da pacchi bianca tagliata a misura
la carta da disegno è un po’ troppo pesante per fare libri
ma due fogli di cartoncino colorato formato A4 (la metà del formato A3)
andranno bene per la copertina
china
tempera o acquarelli
acrilici per chi non teme le macchie indelebili
pennarelli colorati
(non serve tutto, serve solo quello che intendete usare)
punteruolo o bucafogli da ufficio
ago da lana
spago sottile (il più sottile)
avere a disposizione un asciugacapelli accelera i tempi di asciugatura dei colori…
vestiti che possono sopportare le macchie permettono un maggior rilassamento.
per la rilegatura basta seguire i tutorial che trovate in grande abbondanza online
ad esempio qui:
https://gtower.wordpress.com/2012/01/31/rilegatura-cinese/
https://www.youtube.com/watch?v=j-r6c_trSxY

Perché
bella domanda

 

 

WORKSHOP ONLINE

 

14/15 Novembre 2020

Orario: 10.00/13.00

Costo: 100,00 euro

Guido Scarabottolo

Guido Scarabottolo

Illustratore

Guido Scarabottolo è nato nel 1947 a Sesto San Giovanni. Laureato in architettura presso il Politecnico di Milano, nel 1973 è entrato a far parte dello studio Arcoquattro che si occupa di architettura e comunicazione visiva in ambito editoriale e pubblicitario. Grafico e illustratore ha lavorato per tutti gli editori italiani, la RAI, le principali agenzie di pubblicità e le maggiori aziende nazionali; ha collaborazioni in Giappone e negli Stati Uniti. Design per diletto, di tanto in tanto realizza oggetti e mobili. Sue illustrazioni sono apparse in numerose mostre, in Italia e all’estero. Vive e lavora a Milano.

www.scarabottolo.com/